Home
Home 2018-05-14T11:29:06+00:00

“Quando curi una malattia puoi vincere o perdere.
Quando ti prendi cura di una persona vinci sempre”

Patch Andams

La “cura” (da cui il nome della nostra associazione “Heal” che dall’inglese significa appunto “cura”) è tanto del corpo quanto dell’anima che abita quel corpo e gli dona la vita, biologica ed esistenziale.
La nostra speranza dunque è riposta nella ricerca di una cura del corpo che, tuttavia, non sarebbe possibile se nel percorso di guarigione non si considera la persona, il bambino, nel suo insieme indissolubile di corpo e anima.

Heal Onlus è fondata da famiglie di bambini colpiti da tumori cerebrali e da medici, infermieri e biologi che quotidianamente operano a favore della cura e della ricerca nell’ambito della neuro-oncologia pediatrica.

Il nostro impegno, prima come singoli individui poi come struttura associativa, è volto a finanziare progetti di ricerca scientifica al fine di favorire lo studio, la prevenzione e la cura dei tumori infantili del sistema nervoso centrale i quali, seppur rari, sono per incidenza i tumori solidi più diffusi in età pediatrica, rappresentando una importante causa di mortalità o di invalidità permanente tra i più piccoli.

Sostieni Heal Onlus
Con gentilezza e coraggio

NEWS E STORIE

LA “LIBRERIA” DI HEAL

Una libreria di farmaci e' una "collezione" di farmaci utilizzata in espermenti di laboratorio per l'individuazione di inibitori specifici contro bersagli molecolari importanti nella insorgenza e progressione tumorale.  In particolare nei nostri laboratori utilizzeremo una libreria di 1363 farmaci approvati dalla FDA (Food and Drug Administration)  per i quali l'attivita' e [...]

Progetto Metilazione tumori cerebrali

I tumori del sistema nervoso centrale rappresentano il secondo tumore pediatrico per incidenza. Sebbene numerosi passi siano stati compiuti per la diagnosi e per il trattamento, i tumori cerebrali rimangono ancora gravati da una elevata mortalità e da effetti collaterali a lungo termine [...]

La storia di Aleandro

Prima Aleandro era un bambino normale per gli altri, speciale per me, come tutti i propri figli. A casa c'era una bella armonia, si respirava amore, la famiglia si stava allargando, prima con Alisia e adesso con Aleandro. Canti, balli, [...]

ARCHIVIO NEWS E STORIE >

EVENTI E INIZIATIVE