Heal è la nostra grande idea, l’impegno di una vita, il risultato di un’esperienza viva che ha a cuore il futuro di tanti piccoli pazienti.

STAFF

Progetto Heal

Torna Sù

Scopri di più

Eleonora
Quadrini

Pamela
Alonzi

Alessio
Reale

Andrea
Olivari

Salima
Venditti

Marco
Pesce

Slide

Sono le nostre azioni a definire chi siamo. Possiamo scegliere di vivere e lavorare per noi stessi o possiamo decidere di votare la nostra vita agli altri. Per me la scelta è stata facile e nella famiglia che è Fondazione Heal ho trovato la mia casa.

Decorazione foglie right

Martina Shalipour Jafari - Redazione/FutureBrain.Science

Slide

Capace di coinvolgerti nella sua attività tanto seriamente quanto piacevolmente, quello che la Fondazione Heal rappresenta, o meglio, incarna è una famiglia oltre la propria. Prima ancora di richiedere la tua partecipazione, Heal si mette a tua disposizione e, infatti, quello promosso dalla Fondazione è un sostenersi a vicenda che fa bene - tanto bene - alla ricerca e così a noi tutti.

Decorazione foglie right

Federica Fiorletta - Redazione/FutureBrain.Science

Slide

Heal non è solo un verbo.
Heal non è semplicemente ‘curare, guarire’.
Heal è un solido Progetto da cui iniziare a prendersi cura, degli altri ma prima ancora di se stessi.
E, laddove non arrivino le cure, ci si prende cura anche solo con un sorriso.
Heal è una grande Famiglia in cui si fanno piccole cose ma con grande Amore💚

Decorazione foglie right

Pamela Alonzi - Segreteria di Presidenza

Slide

“Forse tutti noi saremmo in grado di volare se fossimo certi della nostra capacità di farlo come l’ebbe quella sera il coraggioso Peter”
Anche Io ho trovato il coraggio , ed HEAL è la mia isola che non c’è

Decorazione foglie right

Andrea Olivari - Crowdfunding Manager

Slide

Non è necessario essere eccezionali per iniziare qualcosa.
È necessario iniziare per scoprire qualcosa di eccezionale.

Decorazione foglie right

Alessio Reale - Responsabile Car Sharing

previous arrow
next arrow