Fondazione Heal con IBTA (ITA/ENG)
E’ con grande piacere che comunichiamo a tutti i nostri sostenitori che Fondazione Heal è entrata ufficialmente a far parte dell’IBTA (International Brain Tumor Alliance) di cui già fanno parte medici e ricercatori che declinano la nostra azione solidale tramite la loro grande professionalità, come la Dott.ssa Angela Mastronuzzi e il Dott. Andrea Carai dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.

L’IBTA è la rete globale delle organizzazioni coinvolte nel campo della neuro-oncologia che riunisce esperienze e competenze provenienti da tutto il mondo con l’obiettivo di migliorare il benessere e la qualità della vita dei pazienti colpiti da tumore cerebrale e delle loro famiglie.

IBTA riunisce, sostenitori, ricercatori, medici, aziende farmaceutiche, agenzie governative, opinion leader e tutti i soggetti coinvolti nella comunità neuro-oncologica per promuovere la collaborazione su programmi e progetti e far progredire la consapevolezza mondiale su questa malattia sviluppando e promuovendo attività che evidenzino le sfide e le esigenze dei pazienti.

Obiettivo comune di Fondazione Heal e IBTA è quello di mettere i pazienti, le loro famiglie e tutti gli operatori che li accompagnano in questo difficile percorso al centro della propria azione solidale.
Dal 24 al 31 ottobre si svolgerà, promossa proprio dall’IBTA, l’International Brain Tumor Awareness Week (Settimana Internazionale della Consapevolezza sui Tumori Cerebrali) a cui Fondazione Heal parteciperà con l’Evento “Road to HEALiade 2021/Ride4Hope”, ciclotuor solidale di sensibilizzazione e raccolta fondi a favore della ricerca in campo neuro-oncologico pediatrico.

Unire le forze, collaborare, combattere insieme per garantire ai bimbi colpiti dalla malattia neuro-oncologica una prospettiva futura migliore e possibile è il fine della nostra azione solidale, che continuerà spinta dalla forza e dalla generosità di tutti i nostri sostenitori sempre con convinzione, gentilezza e coraggio.

info: https://theibta.org/

It is with great pleasure that we announce to all our supporters that the Heal Foundation has officially become part of the IBTA (International Brain Tumor Alliance) which already includes doctors and researchers who express our solidarity through their great professionalism and commitment, such as Dr. Angela Mastronuzzi and Dr. Andrea Carai of the Bambino Gesù Children’s Hospital in Rome.

IBTA is the global network of organizations involved in the field of neuro-oncology that brings together experiences and skills from all over the world with the aim of improving the well-being and quality of life of patients with brain tumors and their families.

IBTA brings together supporters, researchers, doctors, pharmaceutical companies, government agencies, opinion leaders and all those involved in the neuro-oncology community to promote the collaboration on programs and projects to advance global awareness of this disease by developing and promoting activities that highlight the challenges and needs of patients.

The common goal of the Heal Foundation and IBTA is to place patients, their families and all those who assist them during this difficult path, at the center of their solidarity efforts.
From October 24th to 31st, International Brain Tumor Awareness Week, will take place. Promoted by IBTA, Fondazione Heal will participate with the “Road to HEALiade 2021 / Ride4Hope” solidarity bicycle tour that will raise awareness and funds for pediatric neuro-oncology.

Joining forces, collaborating, and fighting together to guarantee the children affected by neuro-oncological diseases a better and hopeful future perspective is the aim of our solidarity action, which will continue driven by the strength and generosity of all our supporters always with conviction, kindness and courage.

link: https://theibta.org/

 




HEALiade – Ride4Hope – I NOSTRI TESTIMONIAL

Ecco a voi gli straordinari testimonial della nostra avventura epica e solidale!

Nicola Ventola

Marta Zoffoli

Caparezza

Lino Guanciale

Enrico Brignano

Piotta

Simone Perrotta

Vittorio Brumotti

Elena Santarelli

Diego Galeri

Michele Riondino

Lele Spedicato

Joan Mir e Alex Rins – Team Suzuki Ecstar




HEALiade – Ride4Hope approda a LECCE

 

Condividiamo una nota dell’Ufficio Stampa del Comune di Lecce relativamente alla nostra ultima tappa pugliese di domani (mercoledì 2 Settembre 2020) ed all’evento del giorno 3 Settembre 2020 in ricordo di Matteo Gentile

 

Arriva a Lecce Healiade, il CicloTour in Puglia, per la ricerca sui tumori cerebrali in età pediatrica

 

Giunge a Lecce mercoledì 2 settembre alle ore 13 in Piazza Sant’Oronzo HEALiade/Ride4Hope, il percorso in più tappe in bicicletta lungo 400 km attraverso la Puglia compiuto da tre papà, Simone De Biase, Antonio Divella e Andrea Gentile, gambe forti e i loro piccoli nel cuore.

Una tappa, quella leccese, segnata dal commosso e profondo ricordo del piccolo Matteo Gentile, il cui papà Andrea ha deciso di onorare pubblicamente donando alla città gli alberi che saranno piantumati nell’ultimo parco cittadino in ordine di costruzione, il parco Rina Durante in Via Biasco.

HEALiade/Ride4Hope – recita la nota della Fondazione Heal, organizzatrice dell’iniziativa, “è un viaggio epico, accompagnato dalla tempesta nel cuore, ma il coraggio nelle gambe, nei polsi e nel cervello che promuove la raccolta fondi ‘Adotta un Km per la ricerca’ ospitata su la ‘Rete del dono’ a sostegno della campagna voluta da Fondazione Heal per lo sviluppo di un programma di Neuro-riabilitazione postoperatoria”:

https://www.retedeldono.it/it/progetti/fondazione-heal/healiade-ride4hope-puglia-tour-2020

  • Mercoledì 2 settembre alle 13 sarà il sindaco Carlo Salvemini ad accogliere Simone De Biase e Andrea Gentile in Piazza Sant’Oronzo, per dare loro il benvenuto e rilanciare la campagna della Fondazione Heal anche nella nostra città;
  • Giovedì 3 settembre alle 10.30 il sindaco e i due papà ciclisti della Fondazione Heal si muoveranno insieme in bicicletta dalla piazza per raggiungere il parco Rina Durante, in via Attilio Biasco. Qui alle ore 11.00 saranno piantumati 8 alberi di melograno e 1 “falso pepe” in ricordo di Matteo Gentile.

I signori giornalisti sono invitati a partecipare.

 

 

Per approfondire i progetti e le attività della Fondazione Heal: https://www.progettoheal.com/

 

Sul progetto HEALiade: https://www.progettoheal.com/healiade-r4h/

 

 

 




UNA CANOTTA TUTTA PUGLIESE A FAVORE DELLA RICERCA SUI TUMORI IN ETÀ PEDIATRICA

 

Riportiamo, di seguito, il Comunicato Stampa del brand TAP-IN in cui viene presentata la bellissima canotta creata ad hoc dall’azienda di abbigliamento sportivo, in collaborazione con GILLETTE e con la speciale supervisione del nostro campione del cuore CHRISTIAN VIERI, in occasione di HEALiade – Ride4Hope: un’indimenticabile avventura solidale attraverso le terre pugliesi, all’insegna della ricerca, a difesa della vita!

 

Una  canotta raffigurante la Puglia per la ricerca sui tumori cerebrali in età pediatrica. Tap-in sposa HEALiade/Ride4Hope, iniziativa messa in campo da Progetto-Heal, che consiste in un percorso di 400 km compiuto da due papà, Simone De Biase e Andrea Gentile, al fine di raccogliere 100mila euro a sostegno della loro missione.

Il prodotto, messo in vendita da Tap-in per volere del comune denominatore del progetto solidale, Christian Vieri e sostenuta da Gillette con la collaborazione di KeepON Live e XO La Factory, sarà indossata dagli atleti e donata al testimonial di giornata, per sensibilizzare e stimolare azioni solidali in campo neurologico-pediatrico.

I proventi della vendita della canotta, già acquistabile online sul sito https://www.tap-in.it/it/shop/  saranno devoluti interamente in beneficenza. L’indumento è stato concepito con la volontà di omaggiare la Puglia in tutte le sue sfaccettature, con il blu del mare e l’arancio a simboleggiare l’energia positiva della terra, mettendo in risalto il claim delle aziende che sostengono il progetto.

“Il nostro grande motivatore e connettore è stato Christian Vieri – ha commentato il founder di Tap-in, Nicolò Trisciuzzi – un amico dal cuore grande, sempre disponibile e generoso, in particolare di fronte a iniziative benefiche di questo tipo. Da anni collaboriamo assieme nella creazione delle collezioni per la Bobo Summer Cup, grazie alla quale ogni anno doniamo parte del ricavato ad Heal.
La canotta è l’interpretazione creativa della nostra terra, un vero e proprio omaggio concepito proprio per l’iniziativa “Healiade”. Abbiamo scelto il blu e l’arancio, che richiamano il nostro mare e la nostra terra, colori che richiamano all’energia e alla positività. Sono i valori che da sempre questa terra ci ha propinato e che vogliamo portare nel viaggio del nostro brand”.

Il viaggio seguirà queste tappe

  • 25 Agosto / da Vieste a Manfredonia. 54km
  • 26 Agosto / da Manfredonia a Barletta. 55km
  • 27 Agosto / da Barletta a Molfetta. 33km
  • 28 Agosto / da Molfetta a Bari. 35km
  • 29 Agosto / da Bari a Santeramo in Colle. 43Km
  • 30 Agosto / da Santeramo in Colle a Polignano a Mare. 53km
  • 31 Agosto / da Polignano a Mare a Ostuni. 48km
  • 1 Settembre / da Ostuni a Brindisi. 43km
  • 2 Settembre / da Brindisi a Lecce. 39KM

“La Puglia è uno dei luoghi in cui alberga il nostro cuore ormai da diversi anni – ci racconta Simone De Biase, uno degli atleti che parteciperà alla Ride4Hope nonché segretario di Progetto Heal – soprattutto grazie al sostegno che abbiamo sempre ricevuto da istituzioni come, ad esempio, il Comune di Lecce che non smetteremo mai di ringraziare abbastanza per averci coinvolti nel Festival delle Conversazioni sul Futuro grazie all’impegno di Gabriella Morelli ed a Pierpaolo di CoolClub. Un pensiero doveroso va ai tanti artisti pugliesi che hanno donato un importante contributo umano e artistico realizzando il brano “Sui Generis” e dedicato alla lotta contro il DIPG: Caparezza, MadMan, Murubutu, Dopa, Inoki, Cesko, S.Sylvestre, Nandu Popu, Carolina Bubbico, Raissa Del Prete, Lele dei Negramaro, Manu Funk, La Municipal.

È importante menzionare il brand Tap-in legato alla figura di Christian Vieri e citare realtà importanti quali: XO La Factory, Brindisi Derby del Cuore, Puglia Creativa e l’Antica Tipografia Portoghese, nella persona di Francesca Portoghese. Ricordiamo, inoltre, che alcuni componenti del nostro Comitato Scientifico sono pugliesi come, ad esempio, le dottoresse Angela Mastronuzzi e Mara Vinci dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma o la dottoressa Raffaella Messina del Policlinico di Bari. L’idea iniziale era di dare vita ad una partita del cuore a Lecce ma, purtroppo, gli avvenimenti legati al Covid-19 ci hanno impedito di realizzarla. Da lì, quasi per caso, grazie al volere di Andrea Gentile, amico prezioso della nostra realtà, membro del Comitato d’Onore della Fondazione e papà di Matteo (un bimbo che ci sta a cuore e che, purtroppo, da pochi mesi è venuto a mancare a causa di un DIPG), è nata l’idea di metterci in viaggio lungo un percorso che percorrerà le meravigliose terre pugliesi che fonde amicizia, condivisione e solidarietà. All’interno del percorso prenderanno parte anche altri due papà, legati dalla stessa esperienza del dolore ed a cui siamo particolarmente legati: Antonio Divella (anch’egli membro del Comitato d’Onore) e Guido Troianelli. Seguendo la scia lasciata da Matteo, abbiamo deciso di metterci in viaggio affinché la vita possa essere costantemente preservata dal fuoco ardente della ricerca. Condividere la strada, insieme, ci aiuterà a testimoniare che la vita è un percorso che va vissuto a pieno, esperito e donato, con gentilezza e coraggio, alle generazioni che verranno. Confidiamo che chiunque accompagnerà questa nostra avventura potrà allenarsi a guardare al futuro con occhi aperti!”.

 

Ufficio Stampa Tap-in

g.labbate@networkdistribution.it

327/6891325

 




BOBO, GILLETTE E TAP-IN PER HEALiade – Ride4Hope

 

HEALiade – Ride4Hope: non c’è estate senza Bobo, sport, amicizia e solidarietà!

 

In un anno così complesso dal punto di vista sanitario e sociale, la nostra estate si tinge di una luce speciale che nasce dal profondo amore del campione Christian Vieri per le nostre attività solidali.

Sono ormai diversi anni che la figura di Christian Vieri rappresenta, per la nostra realtà, un esempio di perseveranza, professionalità, tenacia e spirito solidale: elementi che albergano in un cuore grande che non ha mai smesso di battere forte, sul campo da gioco e nella vita quotidiana, con la certezza che difendere il diritto alla vita di tanti piccoli pazienti sia, davvero, il momento principale di un progetto di futuro che ci accingiamo a costruire grazie alla ricerca scientifica.

Purtroppo, quest’anno, a causa delle misure precauzionali anti COVID-19, il consueto appuntamento con l’ormai famosa BOBO SUMMER CUP è stato sostituito da una campagna solidale che Bobo ha voluto innescare con il prezioso contributo dei brand GILLETTE e TAP-IN.

In via del tutto eccezionale ed in occasione del nostro tour pugliese all’insegna della solidarietà e dell’amicizia: HEALiade – Ride4Hope (https://www.progettoheal.com/healiade-r4h/), il nostro campione del cuore, in collaborazione con l’azienda GILLETTE ed il brand TAP-IN, ha voluto realizzare delle specialissime canotte ad hoc disponibili presso lo shop online del brand di abbigliamento sportivo: https://www.tap-in.it/it/shop/.

Non smetteremo mai di ringraziare Christian Vieri per averci accolto nel suo cuore e nei suoi pensieri, specialmente in un periodo della nostra storia in cui la gentilezza ed il coraggio sono ingredienti indispensabili e necessari per poter affrontare il futuro ad occhi aperti, con determinazione e senza alcun timore.

HEALiade – Ride4Hope si correda, quindi, di grandi novità, perché solo da animi speciali possono nascere nuove e possibili visioni di futuro.

 

LINK AI VIDEO PROMO: https://youtu.be/OjB1AhexIeo

https://youtu.be/e-DW3YyBPvY

 

UFFICIO STAMPA

FONDAZIONE HEAL

Responsabile Comunicazione

Salima Venditti

+39 3913536913

ufficiostampa@progettoheal.com

www.progettoheal.com

https://www.instagram.com/progettoheal/

https://www.facebook.com/fondazioneheal/

LE TAPPE

  • 25 Agosto / da Vieste a Manfredonia. 54km
  • 26 Agosto / da Manfredonia a Barletta. 55km
  • 27 Agosto / da Barletta a Molfetta. 33km
  • 28 Agosto / da Molfetta a Bari. 35km
  • 29 Agosto / da Bari a Santeramo in Colle. 43Km
  • 30 Agosto / da Santeramo in Colle a Polignano a Mare. 53km
  • 31 Agosto / da Polignano a Mare a Ostuni. 48km
  • 1 Settembre / da Ostuni a Brindisi. 43km
  • 2 Settembre / da Brindisi a Lecce. 39KM

 

 




COMUNICATO STAMPA HEALiade – Ride4Hope

CicloTour in Puglia, per la ricerca sui tumori cerebrali in età pediatrica

25 Agosto – 3 Settembre 2020

 

Un percorso in bicicletta lungo 400km, compiuto da due papà Simone De Biase e Andrea Gentile, gambe forti e i loro piccoli nel cuore.

HEALiade/Ride4Hope è un viaggio epico, accompagnato dalla tempesta nel cuore, ma il coraggio nelle gambe, nei polsi e nel cervello che promuove la raccolta fondi “Adotta un Km per la ricerca” ospitata su la “Rete del dono” a sostegno della campagna voluta da Fondazione Heal per lo sviluppo di un programma di Neuro-riabilitazione post Operatoria. (https://www.retedeldono.it/it/progetti/fondazione-heal/healiade-ride4hope-puglia-tour-2020)

L’Obiettivo è raccogliere 100.000,00 Euro, con l’aiuto di tantissimi testimonial che durante il viaggio interverranno a sostegno della nostra missione.

Dieci tappe, da Vieste a Lecce, per un progetto sostenuto da Gillette e Tap-In con la collaborazione di KeepON Live e XO La Factory, per sensibilizzare e stimolare azioni solidali a sostegno della ricerca in campo neuro-oncologico pediatrico.

 

 

L’estate 2020 si tinge di speranza, di epicità, di avventura!

HEALiade/Ride4Hope segna un momento importante nel panorama delle attività solidali che caratterizzano l’estate 2020 della Fondazione Heal.

HEALiade è un viaggio di sensibilizzazione verso l’importante tematica della ricerca in campo neuro-oncologico pediatrico, un percorso green e sostenibile in bicicletta lungo le bellissime terre pugliesi che partirà da Vieste fino ad arrivare a Lecce facendo tappa nelle città di Manfredonia, Barletta, Molfetta, Bari, Santeramo in Colle, Polignano a Mare, Ostuni, Brindisi.

HEALiade è sostegno alla ricerca, perché la conoscenza può salvare il nostro mondo, sempre, in ogni istante ed il viaggio che ci accingiamo a compiere sarà totalmente all’insegna del progresso del sapere, per lo sviluppo di un Programma di Neuro-riabilitazione post operatoria.

L’Obiettivo della campagna “Adotta un Km per la ricerca”, interna a HEALiade/Ride4Hope, è raccogliere fondi per 100.000,00 Euro tramite il sito dedicato alle campagne solidali retedeldono.it, i fondi saranno interamente destinati allo sviluppo di un programma di Neuro-riabilitazione post operatoria.

HEALiade è speranza, perché la speranza è un percorso di conoscenza profonda, un allenamento che necessita di sforzo e applicazione, un viaggio interminabile che si alimenta di respiro, di vita. Senza la speranza non potremo mai essere determinati, insieme, per guarire.

HEALiade è la testimonianza di un’amicizia, quella nata tra Simone De Biase e Andrea Gentile, che attraverso la condivisione e l’elaborazione di una profonda esperienza del dolore, si trasforma in energia propulsiva e generosa verso il futuro e la speranza di un futuro possibile per tanti bimbi colpiti da questo male. La loro e la nostra avventura è una corsa all’insegna della condivisione e della diffusione del nostro messaggio solidale.

Occorre mettersi in viaggio e correre, incessantemente, senza mai fermarsi, perseverare, insistere e impegnarsi affinché il futuro non sia solo uno sterile racconto o una promessa vana.

Il futuro è nelle mani, nei piedi, negli occhi, nello sguardo, nella testa e nel cuore di ognuno di noi.

Invitiamo tutti gli animi gentili che si uniranno a noi per portare avanti, con gentilezza e coraggio, la nostra importante avventura solidale.

HEALiade/Ride4Hope è supportata da TAP-IN BRAND e GILLETTE, e dai nostri partner: XO LA FACTORY e KEEPON LIVE.

 

“[…] Quel giorno, non so proprio perché decisi di andare a correre un po’, perciò corsi fino alla fine della strada, e una volta li pensai di correre fino la fine della città, pensai di correre attraverso la contea di Greenbow, poi mi dissi, visto che sono arrivato fino a qui tanto vale correre attraverso il bellissimo stato dell’Alabama, e così feci. Corsi fino all’oceano e una volta lì mi dissi, visto che sono arrivato fino a qui, tanto vale girarmi e continuare a correre, quando arrivai a un altro oceano, mi dissi, visto che sono arrivato fino a qui, tanto vale girare di nuovo e continuare a correre […]”

(dal film Forrest Gump di Robert Zemeckis, 1994)

 

 

LINK AI VIDEO PROMO: https://youtu.be/OjB1AhexIeo

https://youtu.be/e-DW3YyBPvY

 

 

 

UFFICIO STAMPA

FONDAZIONE HEAL

Responsabile Comunicazione

Salima Venditti

+39 3913536913

ufficiostampa@progettoheal.com

www.progettoheal.com

https://www.instagram.com/progettoheal/

https://www.facebook.com/fondazioneheal/

 

 

  • LE TAPPE
  • 25 Agosto / da Vieste a Manfredonia. 54km
  • 26 Agosto / da Manfredonia a Barletta. 55km
  • 27 Agosto / da Barletta a Molfetta. 33km
  • 28 Agosto / da Molfetta a Bari. 35km
  • 29 Agosto / da Bari a Santeramo in Colle. 43Km
  • 30 Agosto / da Santeramo in Colle a Polignano a Mare. 53km
  • 31 Agosto / da Polignano a Mare a Ostuni. 48km
  • 1 Settembre / da Ostuni a Brindisi. 43km
  • 2 Settembre / da Brindisi a Lecce. 39KM




HEALiade – Ride4Hope

 

CicloTour in Puglia, per la ricerca sui tumori cerebrali in età pediatrica

25 Agosto – 3 Settembre 2020

 

Un percorso in bicicletta lungo 400km, compiuto dal fondatore, due rappresentanti del comitato d’Onore e da un volontario di Fondazione Heal, dieci tappe da Vieste a Lecce per un progetto sostenuto da Gillette e Tap-In con la collaborazione di KeepON Live e XO La Factory, per sensibilizzare e stimolare azioni solidali a sostegno della ricerca in campo neuro-oncologico pediatrico.

Una raccolta fondi “Adotta un Km” a sostegno della campagna per lo sviluppo di un programma di Neuro-riabilitazione post Operatoria. L’Obiettivo è raccogliere 100.000,00 Euro, ad aiutarci avremo tantissimi testimonial che durante il viaggio interverranno a sostegno della nostra missione.

 

L’estate 2020 si tinge di speranza, di epicità, di avventura!

Ecco a voi il PROGETTO HEALiade che segna un momento importante nel panorama delle attività solidali che caratterizzano l’estate 2020 della Fondazione Heal!

HEALiade è un VIAGGIO di sensibilizzazione verso l’importante tematica della ricerca in campo neuro-oncologico pediatrico.

HEALiade è un PERCORSO green e sostenibile in bicicletta attraverso le bellissime terre pugliesi che partirà da Vieste fino ad arrivare a Lecce e che permetterà ai partecipanti di poter assaporare, gustare ed osservare le meraviglie della cultura locale.

HEALiade è RICERCA, perché la conoscenza può salvare il nostro mondo, sempre, in ogni istante ed il viaggio che ci accingiamo a compiere sarà totalmente all’insegna della ricerca, del sapere, della conoscenza profonda.

HEALiade è RACCOLTA FONDI perché all’interno del percorso si riserverà un’attenzione particolare nel reperire fondi che alimentano e forgiano le armi del sapere e della ricerca stessa.

HEALiade è AMORE verso medici e ricercatori che, ogni giorno, dedicano la loro vita, con applicazione e professionalità, al raggiungimento di obiettivi concreti di cura, perché il futuro dei nostri piccoli pazienti è nelle mani di tutti noi.

HEALiade è SPERANZA, perché la speranza è, in verità, un percorso di conoscenza profonda. La speranza è un allenamento che necessita di sforzo e applicazione perché la speranza è un viaggio interminabile che si alimenta di respiro, di vita. Senza la speranza non potremo mai essere determinati, insieme, per guarire.

HEALiade è la testimonianza di un’amicizia che, attraverso la condivisione di una profonda esperienza del dolore reciproca, si trasforma in un’AVVENTURA, unica ed indimenticabile. La nostra avventura è una corsa all’insegna della condivisione e della diffusione del nostro messaggio solidale.

HEALiade è un’EMOZIONE che ci accompagnerà per l’intero percorso da Vieste a Lecce.

HEALiade è tutto questo e tanto, tanto altro ancora.

Occorre mettersi in viaggio e correre, incessantemente, senza mai fermarsi.

Occorre perseverare, insistere, impegnarsi affinché il futuro non sia solo uno sterile racconto o una promessa vana.

Il futuro è nelle mani, nei piedi, negli occhi, nello sguardo, nella testa e nel cuore di ognuno di noi.

Ringraziamo di vero cuore i Comuni e le Città pugliesi che verranno attraversate dalla nostra carovana ciclistica.

Ringraziamo, inoltre, tutti gli animi gentili che si uniranno a noi per portare avanti, con gentilezza e coraggio, questa importante avventura solidale.

Infine, un ringraziamento davvero speciale va ai nostri sponsor: TAP-IN BRAND e GILLETTE ed ai nostri partner: XO LA FACTORY e KEEPON LIVE per aver supportato, accolto e amato il nostro progetto.

 

“[…] Quel giorno, non so proprio perché decisi di andare a correre un po’, perciò corsi fino alla fine della strada, e una volta li pensai di correre fino la fine della città, pensai di correre attraverso la contea di Greenbow, poi mi dissi, visto che sono arrivato fino a qui tanto vale correre attraverso il bellissimo stato dell’Alabama, e così feci. Corsi fino all’oceano e una volta lì mi dissi, visto che sono arrivato fino a qui, tanto vale girarmi e continuare a correre, quando arrivai a un altro oceano, mi dissi, visto che sono arrivato fino a qui, tanto vale girare di nuovo e continuare a correre […]”

(dal film Forrest Gump di Robert Zemeckis, 1994)

https://youtu.be/OjB1AhexIeo

Donate: /www.retedeldono.it/it/onp/fondazione-heal

 

English Version:

HEALiade – Ride4Hope

CycleTour in Puglia for pediatric brain tumor research

August 25 – September 3, 2020

 

A 400km bike ride, made by the founder, two representatives from the Honorary Committee and a volunteer from the Heal Foundation, ten stops from Vieste to Lecce for a project supported by Gillette and Tap-In with the collaboration of KeepON Live and XO La Factory, to raise awareness and stimulate solidarity work in support of pediatric neuro-oncology research.

The “Adopt a Km” fundraiser will support the campaign for the development of a post-operative Neuro-rehabilitation program. The goal is to collect 100,000.00 Euros with the assistance of many testimonials who will help us during this trip in support of our mission.

 

Summer 2020 is tinged with hope and epic adventure!

HEALiade PROJECT marks an important moment in the panorama of solidarity activities that characterize the Heal Foundation’s summer 2020!

HEALiade is a JOURNEY to raise awareness of the important research topic in the pediatric neuro-oncological field.

HEALiade is a green and sustainable cycling ROUTE through the beautiful Apulian lands that will start from Vieste up to Lecce and will allow participants to savor, taste and observe the wonders of the local culture.

HEALiade is RESEARCH, because knowledge can always, in every moment, save our world. The journey we are going to make will be completely dedicated to research, deep knowledge.

HEALiade is FUNDRAISING because special attention will be paid within the path to finding funds that feed and forge the weapons of knowledge and research itself.

HEALiade is LOVE towards doctors and researchers who every day dedicate their lives with professionalism, to achieve concrete goals for treatment, because the future of our little patients is in the hands of us all.

HEALiade is HOPE, because hope in truth, is a path of deep knowledge. Hope is a workout that requires effort and practice because it is an endless journey that feeds on the breath of life. Without hope, we can never be determined together to heal.

HEALiade is the testimony of a friendship, through the sharing of a profound experience of mutual pain, is transformed into an ADVENTURE, unique and unforgettable. Our adventure is a race in the name of sharing and spreading our solidarity message.

HEALiade is an EMOTION that will go with us on the entire journey from Vieste to Lecce.

HEALiade is all this and much, much more.

You have to travel and run incessantly, without ever stopping.

We must persevere, insist, commit ourselves so that the future is not just a sterile story or a empty promise.

The future lies in the hands, feet, eyes, minds and hearts of each of us.

We sincerely thank the municipalities and cities of Puglia that will be crossed by our cycling caravan.

We also thank all the kind souls who will join us to carry on, with kindness and courage, this important solidarity adventure.

Finally, a very special thank you goes to our sponsors: TAP-IN BRAND and GILLETTE and to our partners: XO LA FACTORY and KEEPON ​​LIVE for supporting, welcoming and loving our project.

“That day, for no particular reason, I decided to go for a little run. So I ran to the end of the road. And when I got there, I thought maybe I’d run to the end of town. And when I got there, I thought maybe I’d just run across Greenbow County. And I figured, since I run this far, maybe I’d just run across the great state of Alabama. And that’s what I did. I ran clear across Alabama. For no particular reason I just kept on going. I ran clear to the ocean. And when I got there, I figured, since I’d gone this far, I might as well turn around, just keep on going. When I got to another ocean, I figured, since I’d gone this far, I might as well just turn back, keep right on going.”

(Forrest Gump, a Robert Zemeckis film, 1994)




HEALiade … sarà EPICO! ☀️🚲
(Un grazie speciale ad Andrea Olini per aver realizzato il nostro bellissimo video)




IL COMITATO D’ONORE DELLA FONDAZIONE HEAL

 

A nome di tutto lo staff della nostra Fondazione sentiamo di rivolgere un ringraziamento davvero speciale ai tanti prestigiosi membri del nostro Comitato d’Onore.

La perseveranza delle tante anime che hanno dedicato il loro pensiero alle attività che portiamo avanti, con gentilezza e coraggio, ci fa onore e ci dona, ormai da diverso tempo, la giusta tenacia per poter traghettare ogni nostro intento verso un comune sentire a costante difesa della vita, attraverso le nostre attività di finanziamento alla ricerca in campo neuro-oncologico pediatrico.

Grazie all’impegno, al sostegno ed alla vicinanza dei componenti del Comitato, riusciremo a raggiungere importanti traguardi che coopereranno a delineare il nostro orizzonte e permetteranno a tanti piccoli pazienti di poter confidare in cure concrete che potranno assicurare loro un futuro denso di sorrisi, progettualità e infinite possibilità.

Non smetteremo mai di ringraziare gli animi gentili del nostro Comitato d’Onore perché la loro preziosa umanità rappresenta un importante contributo che alimenterà la nostra attività solidale, valorizzando il profondo impegno che dedichiamo, quotidianamente, al finanziamento di importanti progetti di ricerca a costante difesa della vita.

 

Ecco a voi, quindi, il nostro Comitato d’Onore:

Ernesto Fürstenberg Fassio (Manager – Vicepresidente di Banca IFIS)

Enrico Brignano (Attore, Regista, Showman)

Flora Canto (Attrice e Conduttrice)

Andrea Gentile (Psicologo)

Antonio Divella (Imprenditore e Scrittore)

Bernardo Corradi (Ex Calciatore, Dirigente Sportivo e Commissario Tecnico)

Christian Vieri (Ex Calciatore)

Costanza Caracciolo (Show Girl e Modella)

Luca Li Voti (Musicista, Responsabile KeepOn Experience)

Flavio Insinna (Attore e Conduttore Televisivo)

Dora Invernizzi Ceretti (Imprenditrice)

 

English Version:

THE HEAL FOUNDATION’S HONOR COMMITTEE

 

On behalf of everyone at our Foundation, we would like to extend a very special thank you to the many prestigious members of our Honor Committee.

The perseverance of these souls who have dedicated themselves to the work we carry out with kindness and courage, gives us great honor and pushes us forward towards our goal to protect life through the financing of research in the pediatric neuro-oncology field.

Thanks to the commitment, support and closeness of the members of the Committee, we will be able to achieve vital goals to outline the Foundations’s horizon and will allow many young patients to be able to trust in concrete treatments that will ensure them a future full of smiles, plans and infinite possibilities.

We can never stop to express our gratitude to the kind hearts of our Honor Committee because their indispensable contribution is what feeds our solidarity work, enhancing the deep commitment that we dedicate daily to the financing of important research projects in constant defense of life.

 

We present our Honor Committee:

Ernesto Fürstenberg Fassio (Manager – Vice President of Banca IFIS)

Enrico Brignano (Actor, Director, Showman)

Flora Canto (Actress and Conductor)

Andrea Gentile (Psychologist)

Antonio Divella (Entrepreneur and Writer)

Bernardo Corradi (Former Soccer Player, Sports Manager and Head Coach)

Christian Vieri (Former Soccer Player)

Costanza Caracciolo (Show Girl and Model)

Luca Li Voti (Musician, KeepOn Experience Manager)

Flavio Insinna (Actor and TV host)

Dora Invernizzi Ceretti (Entrepreneur)

 

 

 

 

 

 

 

 

 




IL COMITATO SCIENTIFICO DELLA FONDAZIONE HEAL

 

A nome di tutto lo staff della nostra Fondazione, sentiamo di rivolgere un ringraziamento davvero speciale a quei medici e ricercatori, attualmente membri del nostro Comitato Scientifico, che fin dagli albori di Progetto Heal, hanno lavorato assieme a noi per la difesa della ricerca medico-scientifica in campo neuro-oncologico pediatrico.

La professionalità dei medici che hanno dedicato le loro specifiche peculiarità professionali ai tanti progetti di ricerca che ci peritiamo di finanziare, con gentilezza e coraggio, rappresenta per noi e per tanti piccoli pazienti la certezza che la vita è un cuore pulsante che necessita, costantemente, di essere alimentato, curato, preservato.

Grazie all’impegno dei componenti del Comitato Scientifico, la Fondazione inaugura un prestigioso traguardo di eccellenza, competenza, professionalità ed umanità, strumenti indispensabili per la lotta contro nemici, spesso implacabili, ma che possono essere sconfitti con l’arma più potente che si ha a disposizione: il sapere.

Grazie al prezioso sostegno dei nostri medici e ricercatori, continueremo ad operarci affinché la vita sia preservata ed il sapere possa continuare ad illuminare il nostro percorso solcato dall’impegno, dalla determinazione e dalla solidarietà.

 

Ecco a voi, quindi, il nostro Comitato Scientifico:

  • Dott.ssa Angela Mastronuzzi (Responsabile Struttura Semplice Dipartimentale Neuro-Oncologia, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Roma)
  • Dott. Andrea Carai (Responsabile Unità Operativa Neurochirurgia Oncologica presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma)
  • Dott.ssa Mara Vinci (Biologa e Ricercatrice presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma)
  • Dott.ssa Antonella Cacchione (Dirigente Medico DH Oncoematologia Pediatrica presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma)

 

English Version:

On behalf of our Foundation, we feel we need to give a very special thank you to those doctors and researchers, currently members of our Scientific Committee, who have been working with us since the dawn of Progetto Heal in medical-scientific research of the pediatric neuro-oncology field.

The professionalism of the doctors who have dedicated their incredibile skills and knowledge to the many research projects that we help finance, always with kindness and courage, means for us and the young patients the certainty that life is a beating heart that needs to be constantly fed, cared for, and protected.

We would like to acknowledge the commitment of the members of the Scientific Committee that has enabled the Foundation to inaugurate a prestigious milestone of excellence, competence, professionalism and humanity, all indispensable tools for the fight against enemies that are often relentless, but can be defeated with the most powerful weapon available: knowledge.

Thanks to the precious support of our doctors and researchers, we will continue to work so that life is preserved and knowledge can continue to illuminate our path fused by commitment, determination and solidarity.

We present our Scientific Committee:

  • Dr. Angela Mastronuzzi (Head Pediatric Neuro-Oncology Unit, Bambino Gesù Children’s Hospital in Rome)
  • Dr. Andrea Carai (Head of the Neurosurgical Oncology Unit, Department of Neurosciences and Neurorehabilitations Operating Unit, Bambino Gesù Children’s Hospital in Rome)
  • Dr. Mara Vinci (Principcal Investigator, Paediatric High Grade Glioma Group and Researcher, Bambino Gesù Children’s Hospital in Rome)
  • Dr. Antonella Cacchione (Head of Pediatric Oncohematology, Bambino Gesù Children’s Hospital in Rome)