Campioni in corsia 21 Dicembre 2022

Una giornata speciale per i piccoli pazienti del reparto NeMO del Policlinico Universitario Fondazione Agostino Gemelli di Roma. Il pugile Aziz Abbes Mouhiidine, campione europeo e vice campione del mondo italiano di pugilato per la categoria pesi massimi, assieme al massaggiatore Pierluigi Pantini, hanno portato una ventata di Natale, doni e sorrisi in corsia.

Una visita fortemente voluta dal giovane campione del pugilato italiano che nel corso della mattinata ha avuto modo di conoscere e giocare con i bimbi e intrattenersi assieme ai genitori e al personale medico e infermieristico. Presenti anche il Prof. Eugenio Maria Mercuri, responsabile del Reparto di Pediatria, il Dott. Carlo Fornario, Direttore Fundraising, Campagne e Eventi Fondazione Policlinico Agostino Gemelli, la Dott.ssa Marika Pane, Direttore clinico del Centro NeMO, e Nicoletta Madia, Fundraising and communication con i quali abbiamo avuto l’occasione di rimarcare l’importanza dello sport come terapia dell’anima e del corpo.

Ad accompagnare gli ospiti durante la visita i rappresentanti della Fondazione Heal, con il suo fondatore, Simone De Biase, e il crowdfunding manager, Andrea Olivari, che si sono fatti promotori dell’iniziativa. Fondazione Heal e Policlinico Universitario Fondazione Agostino Gemelli hanno, infatti, da poco attivato una progettazione sulla riabilitazione sportiva volta a promuovere l’attività motoria e lo sport come vera medicina e terapia. Un progetto al quale entrambe le istituzioni credono fortemente non solo in chiave riabilitativa ma anche sociale per favorire la creazione di una società più giusta e inclusiva.